Ore 17,00 – In Aula Magna la tradizionale cerimonia con cui l’Ateneo e il CUS festeggiano lo sport universitario a Pavia. Ospite d’onore Filippo Tortu, primatista italiano dei 100 metri piani.

«Il CUS dà sempre motivi di soddisfazione e fierezza all’Ateneo pavese – ha dichiarato il Rettore Fabio Rugge –  Vogliamo e possiamo continuare a essere una università del campioni. Ma, come i veri campioni, miriamo più in alto. Vogliamo che la pratica sportiva appartenga alla vita quotidiana di tutti i nostri studenti. Quest’anno abbiamo dato un personal trainer a un buon numero delle nostre matricole. Dall’anno prossimo l’attività fisica entrerà nelle classi. E al primo posto, come sempre, vorremo gli studenti disabili».

Durante l’evento ha preso la parola anche il Prof. Stefano Ramat che ha spiegato come il CUS Pavia rappresenti coi suoi quasi 3000 tesserati la più grande società sportiva del territorio. La cerimonia è proseguita con la premiazione dei migliori studenti-atleti e con la consegna del “Coppone” del Trofeo dei Collegi.